Federica Bianchi Social Media Manager e Docente Corso C3click Formazione


 

Lavorare professionalmente sui social network significa avere la possibilità di conoscere meglio e più da vicino le reali esigenze dei propri clienti, di esplorare mercati nuovi e potenziali e consolidare la reputazione della propria attività attraverso un confronto continuo e dedicato in cui trasparenza, condivisione e comunicazione ne rappresentano i presupposti fondamentali.

Ne parliamo con Federica Bianchi Senior Content and Community Manager freelance , docente del Prossimo Corso sul ruolo e gli strumenti di un Social Media Manager per la gestione di una community online del Catalogo C3click Formazione.

Federica Bianchi Social Media Manager e Docente C3click

Federica Bianchi Social Media Manager e Docente C3click

Ciao, Federica raccontaci un pò chi sei e di cosa ti occupi?

Ho lavorato come content producer in My Space in Italia e poi come content e community manager per Nokia Play, community musicale di Nokia. Negli ultimi anni ho gestito le pagine social di brand come Bavaria, Dietorelle, Sperlari, Antica Gelateria del Corso e lavoro come libera professionista per agenzie pubblicitarie di Milano e clienti diretti. Qualcosa che mi caratterizza?Mi annoio facilmente, sono impaziente, faccio più cose contemporaneamente, ho una pessima memoria e una vivace immaginazione. Mi piace fare la valigia, pensare ai regali, partire. E poi tornare.

Come si diventa social media manager. Quali sono le competenze che caratterizzano questa figura professionale?

Per diventare Social Media Manager bisogna studiare e lavorare, come per qualsiasi altra professione. Può succedere che impari sul campo, ma l’aggiornamento costante è fondamentale. Così come la teoria senza l’applicazione pratica è una preparazione a metà. Il Social Media Manager deve essere curioso, informato, organizzato, deve saper scrivere, deve essere flessibile e sapersi destreggiare tra comunicazione scritta e visiva e i relativi strumenti.

Se ne parla tanto ma secondo te, perché è così importante che un’azienda sia social?

È ancora importante che un’azienda sia sui social perché è dove i suoi utenti, i suoi clienti reali e potenziali trascorrono buona parte del tempo. Perché con gli strumenti che si hanno a disposizione si può raggiungere precisamente il target che interessa. Certo, esserci senza una strategia, utilizzare tutti i Social Media solo per poter dire che ci siamo, è inutile e non porta a nulla. È necessario saper sfruttare le peculiarità delle singole piattaforme per ottenere risultati tangibili.

Tu hai gestito e gestisci diversi canali social per aziende diverse (da piccole realtà a multinazionali), facci qualche esempio su come fai a capire se la linea seguita è quella giusta e quando invece decidi di cambiare strategia?

C’è solo un modo per capire, nel tempo, se le scelte che abbiamo fatto, il piano editoriale stabilito, il tono di voce, la frequenza di pubblicazione, sono quelli giusti: i dati. Se non riesci a creare interazione con il pubblico, ad accrescere il numero dei fan, se i contenuti che pubblichi vengono ignorati, insomma se non raggiungi gli obiettivi che ti sei prefissato, significa che c’è qualcosa da rivedere. E vale sia per il “piccolo” cliente sia per la multinazionale. Il monitoraggio costante ti aiuta ad aggiustare la strategia. Ma anche il confronto con i competitors: imparare dai loro errori e dai loro successi.

A breve iniziare il tuo Corso sul Ruolo e gli Strumenti di un Social Media Manager per la Gestione di una Community Online promosso nel catalogo C3click Formazione. Cosa porterai in aula e quali sono i tuoi obiettivi come formatrice?

Il Social Media Manager è un ruolo complesso e che non si improvvisa. Vorrei che le due giornate formative non fossero una semplice esposizione di dati, condividerò la mia esperienza bilanciando informazioni ed esercitazioni. Il mio obiettivo non è riportare nozioni a cui tutti possono accedere in autonomia, è far capire nella pratica cosa fa un Social Media Manager. E poi vorrei imparare qualcosa anch’io….

Grazie Federica, a presto in aula

Corso smm

Corso sul Ruolo e gli Strumenti di un Social Media Manager per la Gestione di una Community Online

Se vuoi partecipare alla prossima edizione, ci sono dei posti ancora disponibili. Richiedi Informazioni

———-

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Conosciamo Maria Chiara, docente del corso di Photoshop per il web, grafica web per non grafici

docente photoshop per il web

Maria Chiara Banchini docente del corso Photoshop per il web

Intervista al docente del Corso di WordPress per creare un sito web o Blog

Docente Corso WordPress

Lorenzo Fassina – Docente Corso WordPress

Intervista a Barbara Randazzo, titolare C3click e docente Corso Google Adwords

Barbara Randazzo, titolare C3click e docente tematiche relative al business online, strumenti di promozione e web marketing

Barbara Randazzo, titolare C3click e docente

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *